company logo

Accesso utenti

Ultime dal Forum

No posts to display.
Home Territorio Piano di Governo del Territorio
Piano di Governo del Territorio PDF Stampa E-mail
Domenica 07 Marzo 2010 21:25

In difesa del territorio di Abbiategrasso

Le osservazioni del GAS Spesaccorta al PGT di Abbiategrasso

 

pgtfeb2010

Il gruppo di famiglie abbiatensi che compone il GAS Spesaccorta ha ritenuto di grande importanza presentare le proprie osservazioni al Piano di Governo del Territorio (PGT) preparato dal Comune di Abbiategrasso e in via di approvazione. Il PGT è quello strumento urbanistico che sostituisce il vecchio Piano Regolatore Comunale e che imposta la forma futura della città di Abbiategrasso.

Considerati i risvolti che l'applicazione del PGT avrà sul territorio, sull'ambiente, nonché sull'economia locale, il GAS Spesaccorta ha reputato coerente con i propri valori esprimere valutazioni e indicazioni precise sul testo predisposto dal Comune. Tale testo rischia infatti di dare il via libera alla costruzione di nuovi centri commerciali, capannoni e tangenziali, a discapito della qualità dell'ambiente che caratterizza Abbiategrasso e che è un valore per i suoi abitanti ma anche per le stesse attività economiche del luogo: agricoltura, piccolo commercio, turismo sostenibile.

Spesaccorta ha pertanto chiesto che il PGT venga ripensato in armonia con le peculiarità ambientali e paesaggistiche del territorio abbiatense e in coerenza con i principi di una vera città slow: priorità alla qualità della vita dei cittadini tramite servizi all'avanguardia nel campo della mobilità sostenibile, della cultura, del tempo libero, della bio-edilizia, delle produzioni locali (km zero), della "produzione" di conoscenza. E dove occorre costruire, questo va fatto nelle aree industriali dismesse senza consumo di nuovo suolo.

Spesaccorta ritiene invece che vadano eliminati tutti quei grandi progetti che prevedono nuovo consumo di suolo in aree di pregio: il centro commerciale a ridosso del complesso dell'Annunciata, le aree industriali a Castelletto, l'inceneritore a Mendosio, la tangenziale nord-sud ai confini con il Parco del Ticino (detta strada parco), la bretella della tangenziale Malpensa-Milano lungo i navigli.

L'idea del PGT che lo sviluppo di Abbiategrasso si debba basare sulla cementificazione di aree verdi o agricole con il rischio di creare un corridoio continuo di capannoni fino a Trezzano, secondo il GAS Spesaccorta va cambiata. La soluzione di fare cassa vendendo il territorio è dannosa e non porta lontano. Soprattutto, è irreversibile.

Le famiglie del gruppo d'acquisto auspicano che il Consiglio comunale valuti con sensibilità e con grande responsabilità le osservazioni giunte dal mondo civile in quanto sono l'espressione di valori diffusi (salute, diritti sociali di equità e solidarietà, tutela dell'ambiente) e quindi assolutamente lontani da interessi di parte sullo sfruttamento immobiliare e fondiario delle aree oggetto del PGT.

 

In allegato la versione completa delle osservazioni presentate al Comune e che dovranno essere valutate e commentate dall'amministrazione. 

 


Powered by Joomla!. Designed by: professional web hosting dedicated disk space Valid XHTML and CSS.